LA MASTOPLASTICA RIDUTTIVA



Mastoprepost

La Mastoplastica Riduttiva è l’intervento chirurgico finalizzato a migliorare l'aspetto estetico delle mammelle voluminose, pendenti e/o asimmetriche, mediante la riduzione del loro volume e il loro rimodellamento.

L'intervento di mastoplastica riduttiva inoltre è funzionalmente molto valido in quanto riduce i sintomi quali dolore, senso di fastidio alle mammelle, alle spalle, al collo, ed alla colonna vertebrale dovuti all'eccessivo volume e peso del seno.

L'intervento viene eseguito in anestesia generale, dura circa tre ore, in regime di ricovero di uno o al massimo due giorni. La mammografia e/o ecografia sono necessarie prima dell'intervento. Eventuali lesioni benigne presenti nel parenchima mammario potranno così essere asportate durante l'intervento ed analizzate istologicamente.

Le cicatrici lasciate da questo intervento sono circolari, intorno all'areola, verticali, dall’areola fino al solco inframammario e a volte si possono estendere lungo il solco stesso sotto il quadrante esterno (ad “L”) per un breve tratto. Sebbene con il tempo le cicatrici tendono a diventare meno evidenti, queste sono sempre permanenti, sebbene oggi sono più contenute nelle dimensioni rispetto alle ampie “T” invertite del passato.